Effetto camaleonte

Il signor Susumu Tachi ha inventato e progettato il mantello dell’invisibilità. Ok, calma: Harry Potter non c’entra niente. Si tratta di un prodotto che gira su Internet già da un bel po’. Adesso il signor Susumu sembra essersi stufato del suo magico mantello e così si è messo a costruire un “muro dell’invisibilità”.
Pare funzioni quasi come il mantello: una macchina fotografica dall’altro lato del muro cattura l’immagine di quello che c’è di fronte e la proietta sulla parete. Effetto camaleonte garantito. Ma per ora è solo un prototipo.

(da RealTechNews tramite Gizmodo.com)