Ninna nanna robottino

Ecco un robot in grado di conciliare il sonno ai bambini che dormono nella culla. E non lo fa trasmettendo le ultime puntate del Maresciallo Rocca, bensì attraverso quattro moduli posti sotto ogni supporto della culla. Ogni modulo produce una leggera vibrazione – un po’ tipo le sospensioni di un’automobile – con quattro velocità e un timer che li disattiva quando il bambino si sveglia. Pare esca entro la fine dell’anno.

(da CNET tramite Gizmodo.com)