“Il solito, Joe!”

Stufi di aspettare che quell’addormentato del barista vi versi un’altra pinta della vostra bevanda preferita? Non temete, seguaci di Homer Simpson. E’ arrivato Beermat, un dispositivo che sembra un robot fantascientifico anni sessanta, ma in realtà altro non è che un portabicchiere elettronico che manda un segnale al bancone non appena (poverini) il vostro bicchiere resta vuoto troppo a lungo. E’ dotato di due sensori: uno che misura il peso di un bicchiere vuoto e un sensore gravitazionale (fantascientifico!) che si accorge quando il bicchiere è pieno. E quando questo si svuota, ecco una lucina che avverte il barista (quell’addormentato) che accorrerà solerte a riempirvelo. Si spera.

(da BBC News tramite Gizmodo.com)