La solitudine dei giapponesi

Ecco un’altra dimostrazione che i giapponesi saranno pure dei grandi creativi ma trascorrono, poverini, un sacco di tempo da soli. Ecco un set completo per il sushi (solo un coperto, ovviamente) a forma di computer portatile. Il design è sostanzialmente ispirato ai famosi bento box che si trovano nelle stazioni ferroviarie del Paese del Sol Levante ma, come vi dicevo, tutto sembra uscire fuori da un computer. Il display è un piatto, il CD è un vassoietto per la salsa di soia, il mouse è un porta spezie e il tappetino del mouse è un tovagliolo. L’artista che lo ha creato sostiene di aver voluto rappresentare come per i lavoratori di oggi l’unico compagno con cui condividere una cena sia il loro computer. Un po’ come dire (un po’ pessimisticamente, ammettiamolo) che nella vita di un dipendente aziendale si lavori e basta.
Questo set ha il poetico nome di Download ed è una vera opera d’arte di ceramica.
Infatti non la troverete mai nei negozi ma al limite in qualche museo.
Un pò triste.

(dal sito di Yosoh tramite Gizmodo.com)