Passeggiando su Marte..

Non so voi, ma io sono sempre stato affascinato dal pianeta Marte.
Mi immagino un sacco di feste aliene, discoteche piene di pupe marziane..

MIT ha sviluppato la Bio-Suit, un abito adatto ad esplorare la superficie di Marte o di altri pianeti. E’ come una seconda pelle e aiuta il corpo a mantenere il giusto livello di pressione e include uno zaino contenente le classiche bombole di ossigeno e altri accessori. L’elmetto sembra una boccia di vetro per i pesci e il materiale usato è davvero difficile da definire: diciamo soltanto che è disseminato di sensori che elaborano i dati dall’atmosfera esterna e regolano in qualche modo quella interna.

Grazie a questa tutina alla Britney Spears potremo finalmente andare su Marte a folleggiare allegramente fra i crateri. Ora mi manca solo la navicella decappottabile!

Sito del prodotto
(da Gizmodo.us)