Il futuro delle batterie

Mentre la tecnologia mobile diventa sempre più accessibile, le industrie si concentrano su un problema più grave: il prolungamento della durata delle batterie. Tutti noi, almeno una volta nella vita, ci saremo trovati un giorno fra le mani un telefonino scarico, un computer portatile in panne, una fotocamera che non vuole più saperne di scattare foto..
Canon ha annunciato a tal proposito di essere quasi riuscita a mettere a punto delle minuscole batterie a combustibile, che un giorno sostituiranno le batterie classiche nei suoi prodotti. Più ecologico, il nuovo sistema di Canon preleverà l’idrogeno direttamente da una cartuccia ricaricabile. L’azienda progetta anche si sostituire gli schermi LCD con dei diodi elettroluminescenti organici che produrra da sé. Anche altre società come Toshiba, NEC e Hitachi, lavorano alacremente sulle pile a combustibile. Vedremo.

(da Reuters tramite Gizmodo.us)