Entrano in gioco anche gli assistenti

Eiji Morikawa, giovane ingegnere giapponese ha sempre sognato di rivoluzionare il mondo dei videogiochi. Ha dunque creato una serie di accessori strani che vi presentiamo qui. Il Obacha-Break (N°1 nella fotografia) si indossa attorno al collo e serve per distrarre i vostri avversari mentre giocate. Cocolo-Con (N°2) capta le vostre pulsazioni cardiache per farvi rendere conto dell’emozione che state provando. Il Ore commander (N°3), è l'arma segreta per i giochi, si porta al pollice e vi permette, tramite la sua vibrazione, di premere per ben 20 volte al secondi su un eventuale pulsante che serve per attaccare l’avversario. Spietato no? Shock-C (N°4) vi serve per attivare la pausa perché, ogni tanto, si avrà la necessità di andare in bagno o mangiare. Infatti su quest'ultimo accessorio, potrete mettere un cucchiaio e una forchetta in modo da lasciare il vostro pollice (vitale per i giochi) completamente libero. Ed infine, Electric-Wang Show (N°5) che vi permette di massaggiare con altri giocatori o chiedere che vostra mamma vi porti una bibita. In breve, questo è l'attrezzo ideale per giocare senza mai distogliere gli occhi dello schermo. Non so voi, ma a me non convince molto!

(da Gizmodo FR)