Apple aggiunge potenza

La nota casa della mela, Apple appunto, ha annunciato i suoi primi Notebook con processore Intel integrato. Ma la notizia più sorprendente consiste nel fatto che l’azienda americana ha inserito, nei suoi portatili, dei processori con una velocità maggiore rispetto a quella preventivata e lasciando però invariati i prezzi degli stessi.

Tra i vari modelli distribuiti, vi segnaliamo la versione da 1999 dollari (1677 euro circa) con un processore Intel Core Duo da 1.87 GHz contro i previsti 1.67 e la versione da 2500 dollari (2099 euro circa) che possiede un chip da 2.0 GHz. I nuovi PowerBook quindi saranno più potenti e più veloci e ad un costo relativamente contenuto. C’è da dire che questi portatili aumenteranno la loro resa e che saranno sempre più equipaggiati con i migliori software disponibili nel mercato. Queste news ci fanno venir voglia di acquistare un Mac.

(da Gizmodo US)