Alta definizione in primo piano

Credete che siamo arrivati al top dell’alta definizione? Beh, vi sbagliate!!! Il terzo fornitore mondiale di pannelli LCD, Chi Mei Optoelectronics, con sede a Taiwan, ha sviluppato uno schermo piatto da 56 pollici capace di pubblicare un'immagine di definizione quattro volte superiore agli HD disponibili nel mercato attuale. Il QFHD (Quad Full High definition) rappresenta la futura tappa nel mondo degli schermi piatti a 56 pollici. Attualmente, questi televisori potrebbero essere utilizzati per applicazioni che richiedono un’alta precisione e definizione dell’immagine, come ad esempio nel campo dello spionaggio o della medicina. Questa tecnologia ha prestazioni notevoli, poiché migliora di 4x la qualità dell'immagine e, con i suoi 24,8 milioni di transistor, la corrente circola ad una velocità di 1,4 GB/s. Chi Mei offrirà una dimostrazione della sua creatura al prossimo CeBit dal 9 al 15 marzo 2006.

(da Gizmodo US)