Sottile come un foglio di carta

Polymer Vision rappresenta una nuova visione dello schermo di nuova generazione. Display flessibile e avvolgibile di 4,8 pollici è stato studiato appositamente per integrare un cellulare. Fornito di sistema GPS sembra assomigliare ad un vero PC portatile. Purtroppo tutto questo è un sogno o per lo meno un progetto ancora giacente in cantiere. Lo scopo è quello di creare uno schermo colorato di 240x320 con un tasso di refresh di 50 Hz. Durante lo scorso CES abbiamo già visto qualcosa del genere, ma sicuramente meno complessa. Per esempio, abbiamo trovato esposto READIUS, uno schermo da 5 pollici, in bianco e nero creato da Polymer Vision, ma era lì solo per la dimostrazione. Anche esso sottile, flessibile e avvolgibile ma, a parte essere monocromatico, il contrasto era deplorevole e spartano. Il futuro comunque è alle porte, abbiate pazienza!

(da Gizmodo US)