Sony rivoluziona il campo dei proiettori

Grazie all’utilizzo di alcuni LED, opportunamente direzionati, SONY ha sviluppato il più piccolo proiettore esistente al mondo. Due particolari innovazioni sono state introdotte: la prima consiste nel far confluire dei fasci di luce su un trasmettitore il quale indirizza quest’ultimi in un ricevitore che li raccoglie e li assembla in un unico flusso per poi proiettarlo in modo diretto su una superficie. La seconda innovazione invece consiste, nella capacità del proiettore di trasmettere immagini con una risoluzione di 800 x 600 pixel, usando ben 14 LED (4 di colore rosso, 4 blu e 6 verde). SONY ha inoltre brevettato una lavagna, da abbinare al proiettore, in grado di ridurre il riflesso che la luce esterna può creare.

Se siete interessati ad altre informazioni, visitate il sito New Launches.

(da Gizmodo US)