SanDisk cavalca l’onda del successo

La grande moda del momento sembra essere quella di realizzare degli accessori e delle periferiche portatili specificamente studiate per essere adattate ai player multimediali di nuova generazione. Ha questa tendenza partecipa anche SanDisk che propone oggi una postazione per i suoi prodotti Sansa e200 e c200. Si chiama Sansa Base Station SDAMX-BST ed è utile non solo per ricaricare i famosi lettori multimediali di casa SanDisk, ma anche per gestirli a distanza, grazie al telecomando integrato. Prezzo di lancio è di 70 dollari (54 euro circa), per una disponibilità che riguarderà il mese di ottobre.

Sulla scia di quello che stanno facendo Apple e Creative, anche SanDisk vuole introdurre una nuova licenza chiamata “Made for Sansa”. In questo modo, l’azienda permette a terzi di realizzare degli accessori adatti ai player Sansa e di approvarli tramite un certificato di autenticità. Al momento, gli accordi stretti da SanDisk con altre aziende riguardano Altec Lansing, Macally, DLO, Griffin Technology, HandStands, Speck Products e Maximo.

(da Generationmp3)