Un brevetto del cellulare di Google consente ricerche più veloci

Per un'azienda che nega di essere coinvolta nella produzione di un nuovo cellulare l'interesse per il settore è veramente elevato. Un brevetto appena depositato sull'Overloaded Communication Session ipotizza ricerche più veloci utilizzando più di una connessione contemporaneamente.

Naturalmente Google potrebbe sfruttare questa applicazione su altri cellulari, ma questa notizia si aggiunge alle voci secondo cui il cellulare di Google potrebbe assomigliare a un Blackberry supportato da diversi provider, e che l’ipotetico cellulare sarebbe in grado di predire le informazioni da cercare.