L’olio raffredda i PC del futuro?

oil pc.jpg

Considerato che non è più il primo del mese, speriamo proprio che non sia un Pesce d'Aprile. Di sicuro è una cosa abbastanza bizzarra.
Secondo PCW, un produttore inglese di PC sta progettando di costruire il primo server immerso nell'olio entro i prossimi 12 mesi.
L'olio, insieme ad alcume pompe, agisce come liquido di raffreddamento e dato che non c'è bisogno di aria, potete metterci più processori.

Lo sviluppo è in corso e al server seguiranno i PC. Gli entusiasti si sono buttati a capofitto in questa idea da qualche tempo, provando e riprovando, ma l'idea di una macchina commerciale è certamente un'eccezione rispetto alla norma. Ma quanto ci si sporcherà per mantenerlo e aggiornarlo? Ci crederemo quando lo vedremo.
Gizmodo UK