Un altro standard per memory card: ne avevamo davvero bisogno

micards.jpg
La MultiMedia Card Association (chi?) ha approvato un nuovo "standard globale per memory card" sviluppato da un istututo di ricerca di Taiwan - chiamata la miCard (Card a Interfaccia Multipla) - che funzionerà sia con gli slot USB che MMC. Scetticismi sui nuovi standard a parte, le specifiche sembrano abbastanza di effetto: la velocità di trasferimento iniziale e immagazzinamento saranno, rispettivamente, intorno a 480Mbit/sec e 8GB, con la possibilità, nel tempo, di aumentare entrambi. La capacità massima prevista? 2048GB. Possiamo definitivamente portare 2 terabyte di dati in tasca.

Dodici aziende stanno già supportando il nuovo formato:A-Data Technology Inc., Asustek Computer Inc., BenQ Corp., Carry Computer Eng. Co., C-One Technology Corp., DBTel Inc., Power Digital Card Co. e RiChip Inc. Naturalmente, l'adozione di aziende e associazioni tecniche (e il fatto che si chiami "standard globale"), non significa necessariamente che i consumatori le acquisteranno, ma la retrocompatibilità con le attuali porte standard, come l'USB, dovrebbero aiutare. Cosa ne pensate? Veramente c'era bisogno di un altro formato che occupasse spazio ugli scaffali dei negozi?
Gizmodo USA