Un carica batteria a energia eolica

windmill_charger_front.jpg
Con l'estate che incalza i nostri pensieri vanno alla vita all'aria aperta e al campeggio, e quale modo migliore per chiacchierare al cellulare nel bel mezzo della natura selvaggia se non un caricabatterie alimentato a vento? Appoggiate questa piccola girandola sul tetto della vostra tenda e produrrà una manciata di watt finché il vento soffia.
Avrete bisogno di un vento che soffi almeno a 20km/h per 24 ore per caricare il cellulare, e con un po' di fortuna il vento manterrà una velocità sufficiente per caricare il telefonino ma non tale da far volare via la vostra tenda. Un'altra immagine nella pagina successiva.

Questo prototipo, commissionato dalla compagnia telefonica inglese Orang, fa confluire l'energia che genera un una scatola di controllo che ricarica le batterie. A quel punto potete collegare il cellulare allo scatolotto. Il leggerissimo dispositivo pesa solo 170 grammi senza la struttura che si monta sulla tenda e se tutto andrà bene in questa fase di test potrebbe arrivare presto nei negozi.
Orange_wind_generator.jpg
Gizmodo USA