E se l’energia prodotta dall’uomo ricaricasse le batterie?

bouncerseat.jpg
Una delle idee che hanno partecipato alla competizione Next Generation indetta dal Metropolis Magazine è stata questo imbrago caricabatterie Kinetic Energy di Yael Miller. Il principio è quello di prendere qualcosa che stiamo già facendo (come lavorare, lasciarci cadere su una sedia a dondolo, passare l'aspirapolvere o pulire il bagno), aggiungere un effetto piezoelettrico e ottenere delle batterie che sono ricaricate dalla "potenza umana". Immaginate quanti telecomando potremmo alimentare solo tirando lo sciaquone del water.

Gizmodo USA