The Pirate Bay sta preparando il nuovo protocollo P2P che sostituirà BitTorrent

tpb.png
I ragazzi di The Pirate Bay hanno molto da fare in questi giorni, a rianimare siti morti e chincaglierie varie, ma il loro piano finale è deciamente più ampio: stanno lavorando a un protocollo P2P del tutto nuovo che rimpiazzi BitTorrent, dal momento che BitTorrent Inc. non sta più rilasciando aggiornamenti con codice aperto, e TPB crede che questo gli garantisca troppa influenza. La nuova estensione, .p2p sarà del tutto compatibile con la vecchia .torrent e progettata fin dall'inizio per limitare l'invasione di spammer e associazioni anti-pirateria (non sappiamoancora come, esattamente). Il rovescio della medaglia è che l'influenza di The Pirate Bay non è più così insignificante e guidare lo sviluppo di un nuovo potocollo significa dettare legge nel P2P il che gli garantirà un posizione più forte, se decollerà.

Gizmodo USA