In attesa del GPhone: internet veloce e Linux con Java?

google-phone-1.jpg"
USA Today rimaneggia sostanzialmente quello che vi abbiamo già detto sui progetti telefonici di Google, ma aggiungono qualche contributo originale alla crescente pila di indiscrezioni. Per prima cosa stabiliscono che i partner di Google "includono Sprint, Motorola, Samsung e il gigante giapponese del wireless NTT DoCoMo", il Wall Street Journal scommette su Sprint, T-Mobile e HTC, con Samsung e altre possibili aziende di hardware. (Anche la Reuters parla di Samsung). In più, anche se l'OS basato su Linux non è una novità, il fatto che abbia anche Java lo è.
Ultimi dettagli interessanti: la prossima primavera è la data di uscita in tutto il mondo, e "il Google Phone potrebbe dare la botta finale a questo modello fornendogli la possibilità di un accesso facile a Internet alla velocità di un PC". Succose, pertineti informazioni o ipotesi casuali? Lo scopriremo presto.
Gizmodo USA