iTunes alza i prezzi dei film?


Secondo l'analista di Pali Research Richard Greenfield, Apple sta facendo delle concessioni alle case di produzione cinematografiche che provocherà un costo più alto dei film su iTunes. Ogni video costerà, pare, 15 $ (10 euro circa) e fa parte della tattica adoperata per attirare le major come 20th Century Fox nel mercato degli store on line. Un'altra ragione alla base di questa concessione sta nel tentativo di spingere le major a codificare una versione iTunes-friendly dei loro DVD in modo che le persone possano importarle direttamente sui loro computer, iPod, iPhone e Apple TV. Se tutto questo sia vero o no, non è ancora chiaro, ma dal momento che attualmente convertire un DVD in formato iPod/AppleTV è questione di un click, una versione pre-encodata non ci sembra questo grande affare.

Gizmodo USA