Una ‘istantanea a specchio’ per chi non ama i pixel dei monitor

AT27119_3.jpg
Prima dell'avvento della gratificazione immediata delle fotocamere digitali, l'autoritratto era un processo arduo fatto di pitture ad olio, tele e tanto allenamento. Polaroid ha reso le cose un po' più semplici, ma scattare foto in grandi quantità era ancora costoso. Nell'era dell'elettronica, a coloro che non amano il freddo di un display o di uno schermo di computer per vedere le sue bellezze interiori, suggeriamo questa istantanea a specchio. Incorniciata come una classica foto Polaroid, ogni sguardo riflesso diventa una vera e propria fotografia. Beh, almeno finché volete spendere 10 euro.

Gizmodo USA