La corsa a chi lo fa più piccolo: ecco il Belinea s.book 1

belinea-sbook-1.JPG

E’ l’era degli UMPC, dei portatili ultra piccoli, ultra sottili, ultra leggeri. Ultra fate-un-po’-voi. E nessuno vuole mancare all’appuntamento, come sempre accade quando qualcuno lancia un’idea che sembra possa avere successo.
Ed ecco che appare il Belinea s.book il cui punto di forza sembra essere lo schermo, naturalmente touchscreen, da 7 pollici, che, a dire dell’azienda tedesca, garantisce un’alta qualità dell’immagine a dispetto delle ridotte dimensioni. Con il suo chilo di peso e i 3 centimetri di altezza, non può certo fare concorrenza al MacBook Air (almeno per le dimensioni), ma l’s.book 1 di Belinea resta comunque nella categoria dei pesi piuma.
Ha un’autonomia della batteria di 3 ore, un processore VIA C7-M e un chipset VIA VX700. In oltre ha 1Gb di RAM DDR2-SD, un HDD S-ATA da 80 GB e Windows XP Professional (e anche stavolta abbiamo scampato il pericolo Vista: un sospiro di sollievo).
Ma cos’è quell’oggetto accanto al monitor che sembra tanto un telefono? Un telefono, naturalmente, che hanno chiamato VoIP-Phone Bluetooth (il nome suggerisce che funziona per telefonate VoIP collegandosi via Bluetooth al portatile stesso). La tastiera è una QWERTY completa, e ci sono anche il DVI-I e la WLAN.

Ma ecco nel dettaglio tutte le specifiche tecniche.

  • Chipset VIA VX700 e processore VIA C7-M
  • Microsoft Windows XP Professional
  • disco fisso 80 GB S-ATA
  • 1GB DDR2 SDRAM
  • 7″ TFT WXGA (800 x 480 pixel)
  • WLAN 802.11 b/g
  • DVD-RW+/- opzionale
  • Altre funzionalità: Telefono VoIP, touchscreen, DVI-I, Bluetooth