Navisurfer II: questo sì che è un vero computer di bordo

navisurferII_pr.jpg
Il Navisurfer II è un piccolo PC da cruscotto molto interessante. E' caratterizzato da un touchscreen a scomparsa da 7 pollici, ci si può istallare Windows o Linux e farli gestire dal suo processore da 1.3MHz con un'accettabile risoluzione di 800x480. Il GPS integrato, insieme ad un hard drive da 2.5 pollici (che può variare da 40 a 120GB) fanno in modo che non abbiate bisogno di uno stereo o di un navigatore satellitare. In più, deve essere sicuramente divertente avere a che fare con le sue capacità GPS/CDMA associate al Bluetooth e quello schermo da 7 pollici può essere utilizzato come uno specchietto retrovisore con il settaggio appropriato. Cavolo!
Ma la ragione per cui tutto questo sembra così interessante è il prezzo che varia da 400 a 450 euro. Per un dispositivo da cruscotto con tutte queste funzionalità, è un affare, anche se non è il sistema più veloce al mondo

Gizmodo USA