Mobile World Congress: Android non parla italiano

gphonewmc.jpg
Secondo alcune informazioni riportate dalla stampa, la nuova piattaforma mobile di Google avrebbe, almeno per il momento, chiuso le porte agli sviluppatori italiani.
Non ci sarebbero sviluppatori italiani tra quanti stanno oggi concorrendo al premio da 10 milioni di dollari messo in palio da Google per stimolare creatività e nuove idee. Il regolamento del concorso esclude esplicitamente l’Italia per non meglio precisate 'restrizioni locali'.
A causa di un difetto, il software development kit sarebbe in ritardo di circa un mese. E questo malgrado Telecom Italia faccia parte dei membri fondatori dell’Open Handset Alliance che ha co-sviluppato Android con Google.
A Barcellona, in occasione del Mobile World Congress, è stata mostrata una prima applicazione (un videogioco) realizzata da Qualcomm. Il supporto dei programmi utente si affianca alla capacità base di Android di supportare navigazione Internet, mappe, video e foto.
Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore.com i giochi sono rimandati all’inizio di aprile. I primi telefoni con Android saranno disponibili verso la fine dell’anno.

Leggi le altre news su Mobile World Congress in Blog Eventi

The Inquirer