I codici a barre semplificano il riciclaggio

barcode_trashcan.jpg
Non fraintendeteci, siamo assolutamente a favore della raccolta differenziata. E la facciamo. E' solo che il procedimento non è proprio semplice. Per le bottiglie e la carta è abbastanza facile, ma c'è una zona grigia in cui capire cosa è davvero riciclabile è complicato. Il Barcode Trashcan (ovvero il cestino della spazzatura a codici a barre) offre una soluzione altamente tecnologica che utilizza i codici a barre dei prodotti per aiutare la separazione delle cose da buttare via.
Molte delle cose riciclabili hanno dei numeri che definiscono se possono o non possono essere riciclate. Quando vengono scannerizzati, questi bidoni leggono quel numero e il coperchio corrispondente si apre per facilitare la scelta del contenitore giusto. Sfortunatamente, l'unico vero beneficio di questo progetto è che passiamomeno tempo a pensare in quale bidone dobbiamo buttare il cartone del latte. Il problema è che non tutti i prodotti hanno numeri che li identificano come riciclabili o no, il che significa che per questi continueremo e perdere tempo a chiederci dove diavolo li dobbiamo buttare.

Gizmodo USA