Softphone: il telefono che non si rompe se lo schiacciate

soft_phone.jpg
Il "Softphone" del designer Quian Jiang utilizza una serie di dischi di tessuto di cotone fissati tra loro elettronicamente. Il beneficio di un telefono del genere è che si può richiudere la tastiera per risparmiare spazio mentre il resto delle parti elettroniche sono collocate dentro un piccolo pacchetto fatto di silice, morbido anch'esso. Un altro potenziale beneficio è che il telefono può essere schiacciato per fare cose come chiudere una conversazione.
Come abbiamo detto il Softphone è solo un prototipo, e sebbene l'idea di un telefono morbido sia lodevole, secondo la nostra modestissima opinione, questa versione non arriverà mai nei negozi.

Gizmodo USA