L’iPhone arriva in Irlanda e Austria


L'iPhone è ora disponibile anche in Austria e in Irlanda, al solito prezzo 399 euro (8GB) e 499 (16GB). Se lo comprate a New York lo pagate 519 $ (circa 333 euro, ma di questo passo, anche meno), il che ci fa pensare che Apple in Europa voglia svuotare le tasche dei consumatori, anche se, tutto sommato, è andata bene considerato che di solito il cambio della Borsa personale di Jobs funziona con un rapporto di 1$:1 euro. La scusa ufficiale sono "le spese di trasporto". In ogni caso sarebbe ora che l'Unione Europea provi a fermare questo palese latrocinio. E ora, vogliamo una Guinness (sì, era tutta una scusa per chiedere una buona birra irlandese).

Gizmodo USA