Le nuove mimobot sono italiane


L'ultima infornata di flash drive dei designer di mimobot per la primavera è in linea con le serie artistiche, questa volta guidate dal designer italiano di Tokidoki Simone Legno. Ce ne sono tre, ma sono tutti molto carini: Pirate Nero, naturalmente uno strano pirata; Pastaio, che sembra una specie di chef indemoniato; e Meletta, che si porta una scimmia in testa. Ci sono da 1, 2 e 4GB e sono veloci abbastanza per il ReadyBoost. Tanto per cambiare i prezzi non sono certo bassi (25, 38 e 63 euro) e non pagate certo il dispositivo in sè, ma il design, che pensiamo sia davvero carino.

Gizmodo USA