Windows XP Home non sarà ritirato dal commercio per almeno due anni ancora

vista_lame-2.jpg
Originariamente programmato per essere abbattuto alla fine di giugno, Windows XP Home Edition ha ottenuto pressioni importanti presso Microsoft che ha deciso di ritardare il ritiro di altri 2 o 3 anni. Come era prevedibile, la ragione è l'aumento di popolarità di laptop economici come l'Asus Eee PC e il Classmate PC di Intel. Microsoft si è solennemente impegnata a mantenere XP sul mercato fino ad un anno dopo l'uscita della prossima versione. Quindi è prpbabile che non sarà ritirato prima del 2011.

Gizmodo USA