Adobe non venderà le foto che mettete su Photoshop Express


Come sapete, uno dei grossi difetti di Photoshop Express, il software per l'eding di immagini on line di Adobe e una specie di clone di Flickr, è che usando il servizio sostanzialmente si cede il totale controllo delle proprie foto ad Adobe. Beh, non più. Ci hanno appena fatto sapere dichiarando che che dal 10 aprile "questi diritti limitati ci permettono solo di rendere il servizio operativo" e che "non reclamiamo la proprietà dei vostri contenuti e non venderemo le vostre immagini". Un punto a favore dei diritti digitali.

Gizmodo USA