Siglato l’accordo, il primo iPhone italiano sarà Tim

iphone_italia.png
Non c'è nessun comunicato stampa, né annuncio ufficiale, ma ormai è certo. Telecom Italia, e per essere precisi Franco Bernabè in persona, ha siglato l'accordo con Apple per portare l'iPhone in Italia. E come avevamo anticipato durante il Mobile World Congress di Barcellona, sarà il primo iPhone UMTS e dovrebbe arrivare entro l'estate 2008. Quello siglato da Bernabè e Jobs nel quartier generale di Apple a Cupertino, sembrerebbe un accordo davvero innovativo. Una cosa per tutte, niente esclusiva. Questo significa niente percentuale per Jobs sul traffico vocale, ma un costo più alto per il dispositivo. In compenso, Telecom avrà alcuni mesi di vantaggio sugli altri operatori di telefonia mobile, ma pare comunque che Vodafone e H3G si stiano già preparando ad avere una versione brandizzata dell'iPhone. La ragione per cui Jobs avrebbe rinunciato alla strategia finora utilizzata in tutti i paesi (ovvero l'esclusiva ad un solo operatore) è che il mercato non punta piu' al traffico vocale, ma a quello dati, specialmente per quanto riguarda i servizi a pagamento.
Leggi le altre notizie sull'uscita dell'iPhone in Italia su Vnunet