L’Hood.e permette di ascoltare la musica per strada senza finire sotto il tram


Il progetto Hood.e di Tim Dubitsy, originariamente, voleva essere un modo più sicuro per suo nipote per ascoltare musica mentre andava a scuola a piedi. Pare che il percorso interessasse strade molto trafficate che potevano diventare davvero pericolose se attraversate con gli auricolari nelle orecchie. Con gli altoparlanti integrati nel cappuccio ci si può sbarazzare di auricolari e cavi e avere, comunque, la possibilità di ascoltare la propria musica, ma anche i rumori esterni (come il clacson della macchina che sta per mettervi sotto). Al momento l'Hood.e non ha ancora superato lo stadio di prototipo, ma è certamente un'idea molto migliore di tante altre che abbiamo visto.

Gizmodo USA