Gioco vecchio, tecnologia super-nuova


Ritorna il gioco che diventò un fenomeno di massa negli anni '70 (sebbene leggermente modificato) grazie al lavoro di un tale Moritz Waldemeyer. Questa nuova versione riprende il gioco nella sua forma classica e lo infila dentro un tavolo dall'aspetto alquanto anonimo, che però utilizza 2400 LED e 2 trackpads. Quando il tavolo è acceso, le trackpads permettono il pieno controllo delle racchette. Quando il tavolo è spento, tutto scompare.

il Tavolo del Pong ha ottenuto un notevole successo alla recente mostra Elastic Mind presso il MOMA, ma nonostante la sua popolarità non si sa nulla riguardo alle possibilità di produzione in serie. Forse è meglio così, pensate ai disastri che provocherebbe una sfida infuocata all'ora di cena, con cibi e bevande scagliati in giro dai giocatori.