Il cellulare con lo schermo mutante

shape-shifting-phone-1
Il designer Rune Larson ha creato un prototipo di cellulare che farebbe la felicità di molti, anche se sembra lontano dalla realtà. Si tratta di un dispositivo che cambia forma, incorporando due superfici di plastica: una flessibile e una rigida, con del liquido in mezzo. Il liquido viene pressato creando forme differenti sulla superficie.
Grazie a questa tecnologia, in teoria, si può generare una gran varietà di tastiere, creando così un punto di contatto tra gli attuali touchscreen e le tastiere tradizionali. Probabilmente, ci sono molte altre applicazioni possibili, anche se non sappiamo se il prototipo sarebbe realizzabile inquesto momento. E ancora meno, commercializzabile.
shape-shifter-phone-concept2

Gizmodo Spagna