La tv LCD a pannelli solari di Sharp presentata al G8 del Giappone


Tra i recenti sforzi di Sharp per entrare a far parte del fronte dell'innovazione solare, l'azienda sta mostrando un protoipo di TV Aquos LCD da 26 pollici che può essere interamente alimentata a pannelli solari. Adesso, il miliardo e seicentomila abitanti del pianeta che non hanno l'elettricità potranno godersi l'ultima stagione di Lost.
Il dispositivo ha un rapporto di contrasto di 10.000:1 e un display spesso 20mm. Ha bisogno del 30% di energia meno di un normale LCD e prende l'alimentazione che gli serve dai moduli a celle solari di Sharp. I moduli hanno le stesse dimensioni del dispaly del televisore.
Sharp pensa di mettere in commercio questo LCD e il sistema solare in coppia e dice che il prodotto potrebbe avere un buon successo sia tra chi vive in zone non coperte dalla rete elettrica, sia tra gli utenti più consapevoli rispetto all'ambiente. L'azienda mostrerà il prodotto, ed altre tecnologie a rispoarmio energetico, oggi al G8 che si tiene in Giappone.

Gizmodo USA