Sta per aprire l’App Store dell’iPhone con 500 applicazioni


Steve Jobs ha svelato al New York Times una serie di dettagli sull'iPhone App Store che sta per nascere. Aprirà oggi con "più di 500 applicazioni software", il 25% delle quali gratuite, il resto a non più di 9.99$ o meno. Gli sviluppatori percepianno il 70% del guadagno mentre Apple terrà per sé il restante 30%. Jobs ha paragonato la spartizione, in termini favorevoli, con le aziende che sviluppano giochi, dicendo che Apple fornisce "distribuzione e marketing". Sinceramente, però, non pensiamo che sistemare le applicazioni su uno scaffale virtuale di iTunes con qualche banner su Fark o Digg possa essere paragonato alla campagna pubblicitaria allestita per, ad esempio, Grand Theft Auto IV.

Gizmodo USA