New York Times: gli analisti hanno paura degli UMPC


Qualche giorno fa il New York Times ha pubblicato un articolo sul trend degli UMPC/subnotebook/netbooks/mini PC etc e gli analisti temono per i loro costi troppo bassi hanno previsto un tragico destino per l'industria dei PC. Citano i già bassi profitti per le vendite dei PC come esempio di quello che potrebbe trascinare le aziende produttrici verso il fallimento. Naturalmente, storie di successi come quella dell'Asus Eee sono state nominate come possibili minacce. L'unico parametro concreto di tutto l'articolo che dava credito alla preoccupazione degli analisti era il suddetto calo dei margini di profitto, ma c'è ancora un sacco di gente che da un computer si aspetta di più che la possibilità di navigare in rete e delle tastiere minuscole. Ma, hey, se gli analisti sono preoccupati dovrebbe esserlo ance il resto del mondo?

subnotebookconfusion_top5.jpg

[Fonte: Gizmodo USA]