Sony lancia il primo OLED per il mercato europeo (e non solo)

zx1_bravia.jpg
Ormai li conoscete tutti. Hanno invaso i negozi di tutto il mondo e, bisogna dirlo, hanno il loro fascino. Stiamo parlando dei televisori della serie Bravia di Sony che stanno festeggiando tutti insieme l'arrivo di quattro nuovi nati.
Cominciamo dallo Z4500, su cui ci soffermeremo poco, che secondo Sony è il primo TV LCD a 200Hz. E' in grado di calcolare tre frame aggiuntivi per ogni fotogramma originale, ovvero riesce a passare da 50 a 200 frame al secondo.

Quelli che però ci hanno colpio di più sono lo ZX1, l’EX1 e lo XEL-1.
Il primo (nell’immagine sopra) è, sempre secondo Sony, il TV LCD più sottile al mondo e con tecnologia wireless “BRAVIA 1080 Wireless”. “Sottile come una porta CD”, fanno sapere dall’azienda, ha uno schermo Full HD spesso 9.9mm e l’illuminazione a LED con emissione laterale per illuminare lo schermo: una novità rispetto alla retroilluminazione classica.
Una volta appeso alla parete o poggiato sul suo piedistallo chi di voi vorrebbe vedere quel caos di cavi e fili che portano ai vari decoder? Il sistema, suddiviso in due parti, usa una connessione wireless ultra rapida per trasmettere in tempo reale un segnale HD di massima qualità al televisore dal ricevitore multimediale Media Receiver che integra il sintonizzatore MPEG4 AVC HD2. Ha un telecomando a radio frequenza che permette l’utilizzo anche senza puntarlo perfettamente nella direzione giusta. Ha anche 4 porte HDMI per collegarlo a sofisticati Home Theatre. Sarà in vendita da gennaio 2009.

bravia_wireless.JPG

L’EX1 è un dispositivo wireless ad alta definizione creato appositamente per il mercato europeo. Il profilo è definito con colori silver e nero e lo schermo può essere da 40, 46 o 52 pollici. Ha inoltre la modalità Cornice Fotografica che lo trasforma in una vera e propria cornice per le vostre immagini HD. La definizione del colore è affidata alla tecnologia Bravia Engine 2. Sarà in commercio a partire dal prossimo novembre.

bravia_oled.jpg

E poi c’è anche il gioiellino, lo XEL-1: il primo OLED a solcare le passerelle del mercato europeo. OLED, come sapete, significa immagini di altissima qualità e auto-illuminazione. Il rapporto di contrasto dichiarato è addirittura superiore a 1.000.000:1. Inoltre, l’immagine risulta perfettamente visibile da qualsiasi angolazione e il tempo di risposta si calcola in termini di microsecondi. Il processore Fine Motion Picture fa sì da rendere al meglio possibile la riproduzione delle immagini in movimento, mentre la tecnolodia Super Top Emission diminuisce la luce ambiente riflessa e migliora la resa del colore. Lo schermo è davvero ultra piatto, con soli 3mm di spessore. Peccato che sia solo un 11 pollici. Sarà in vendita da novembre.

[Fonte: Sony Italia]