Asus rilancia con l’S101


E' già da un po' che i prodotti Asus danno scossoni al mondo dei computer, a partire dal lancio del primo Eee PC. Ma l'Asus S101 basato su SSD e alimentato da un processore Atom, sembra davvero interessante per il suo prezzo. Con appena un chilo di peso e 0,17 cm di spessore (leggermente più spesso dell'Air), il suo schermo da 10,2 pollici ha una risoluzione WSVGA (1024x600). E con una wireless 802.11, una porta ethernet, il Bluetooth, il trackpad multitouch, il lettore di schede 4-in-uno, 20GB di spazio libero on line e altoparlanti di alta qualità, l'S101 ha davvero molte delle funzionalità più utilizzate, anche se un solo giga di RAM sembra essere lo stesso errore fatale dell'Air. In più utilizza una batteria da 5 ore di autonomia ai polimeri, non sostituibile.

Ok, adesso che abbiano scoperto tutte le specifiche, passiamo ai costi. E’ economico abbstanza da essere eccitante, ma non scatena lo stesso irrefrenabile istinto all’acquisto dell’ Eee originale.

16GB SSD, Windows XP
510 euro (699$)

32GB Linux
510 euro (699$)

64GB Linux
580 euro (799$)

L’unico problema (se così possiamo definirlo) è che XP non è compreso nelle configurazioni migliori. Ma del resto, se queste notizie sono sufficientemente accurate, sembra che Asus abbia fatto un’altra mossa vincente.

[Fonte: Gizmodo USA]