Volete un G1, ma non il contratto con T-Mobile? Ecco come


Se qualcuno aveva dubbi sul fatto che sarebbe successo, beh è il caso che si ricreda, anche se l'operazione non è ancora perfetta. Pochi giorni dopo l'uscita ufficiale del G1 con Android brandizzato (ovvero con due anni di contratto) T-Mobile eccoci qui a dirvi come attivare lo smartphone senza dover sottoscrivere i voleri del'operatore mobile. Ed è anche abbastanza facile. Basta infilare una scheda SIM T-Mobile già attivata che vi siete fatti prestare da un amico e seguite il processo di setup. Dopo avere abilitato il Wi-Fi, potete continuare a navigare. Certo, così non potrete fare chiamate, ma non è per questo che state pensando di prendere un G1 nel vostro prossimo viaggio a New York, vero? Vero?

[Fonte: Gizmodo USA]