Anche i polpi preferiscono l’HDTV: parola di scienziata


In Australia, alcuni scienziati, stanno portando avanti una ricerca molto importante che sta portando altrettanti risultati: i polpi sono ufficialmente più tecnologicamente preparati di 1/5 della popolazione occidentale.
La ricercatrice Renata Pronk dell'Università di Macquarie ha scoperto che gli animali, a dispetto del fatto che probabilmente non distinguono i colori, sono molto più interessati alle HDTV che non all'SD, anche se non per le ragioni che potreste immaginare. La preferenza, sostiene la Pronk, si deve agli hertz e non ai pixel. Grazie alla loro strana vista, i polpi vedono l'SDTV come una serie di immagini statiche proiettate a scatti. Invece, hanno bisogno dei 50/60Hz di una HDTV per avere l'effetto fluido che invece noi umani vediamo in entrambi i casi.
Con il Natale ormai alle porte, questa potrebbe essere la prova definitiva che aspettavate per convincere un amico, particolarmente testardo, a fare il salto di qualità. Un consiglio: guardatelo negli occhi e ditegli lentamente e sinceramente "Non sei un polpo. Sei migliore di un polpo". Siamo sicuri che ce la farete.

[Fonte: Gizmodo USA]