CES 2009: NIMble, il telefono da tavolo con Android e il multitouch


Abbiamo tanto sentito parlare delle prospettive di Android nel mercato della telefonia mobile, ma il NIMble è un telefono Android creato per essere usato come un telefono fisso. Altre informazioni e immagini alla pagina successiva.

Realizzato da Touch Revolution, il NIMble ha uno schermo da 7 pollici multitouch (800×400) che è quasi 4 volte più grande di quello del G1 con 2,5 volte il numero di pixel. E a vederlo dal vivo, è un gran bell’oggetto. Le carateristiche includono un processore Marvel da 634MHz, espansione di memoria con SD, Wi-Fi e Bluetooth.
Android su questo dispositivo è completamente funzionante, ma Touch Revolution ha realizzato un proprio software per questa piattaforma dedicato all’intrattenimento e all’home networking.

Dal punto di vista operativo, il NIMble è abbastanza veloce, anche se ogni tanto da qualche problema di risposta dal touchscreen di vetro. Siamo certi che qualche piccolo intoppo sarà presto risolto prima dell’uscita prevista per settembre prossimo, dalmomento che Mark Hambiln, Product Design Lead del touchscreen originario dell’iPhone, ce la sta mettendo tutta per migliorarlo. Ha spiegato che è necessario trasferire e adattare in scala maggiore il multitouch di Android su uno schermo più grande.
In ogni caso, pare che il NIMble avrà il multitouch fin dal suo lancio. Ma per adesso, Touch Revolution è impegnata a costruire un’architettura multitouch per Android stesso e non vede l’ora che altri si aggiungano all’impresa.
Le foto che vedete non sono della versione finale del NIMble, ma il prodotto finito avrà un aspetto molto simile, anche se siamo quasi sicuri che ci sarà anche una cornetta collegata. Il NIMble costerà 300$ (220 euro circa) e,come abbiamo detto, uscirà a settembre.

Segui tuttte le notizie dal CES 2009 su Blog Eventi

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :