Il DSi Esce il 4 aprile negli States, a breve anche da noi


IGN dichiara che il nuovo Nintendo DSi, il remake del DS con uno schermo più grande e la fotocamera integrata, dovrebbe uscire negli States il 4 aprile prossimo a circa 180$ (136 euro),ovvero 50$ in più di quanto costa adesso, in USA, il DS Lite.
Kotaku nota che la ragione per cui il prezzo negli States sia tanto più alto rispetto al Giappone (dove la differenza è di appena 25$) serva per evitare che l'uscita vada troppo a discapito del DS attualmente in commercio, che ha venduto circa 1,5 milioni di unità solo nello scorso mese di Novembre.
Se le proporzioni dovessero restare più o meno le stesse, significa che in Italia potrebbe essere venduto, quando arriverà, a poco meno di 200 euro (in questo momento il DS Lite si trova a prezzi che si aggirano intorno ai 120/130 euro). E non è certo un buon prezzo, considerata la crisi. Probabilmente, quindi, l'uscita del DSi non stopperà le vendite del Lite semplicemente perché la gente potrebbe continuare a preferire la versione più eocnomica. Lo scopriremo presto, dato che in occasione dell'uscita in Giappone, il presidente di Nintendo aveva anticipato che non avrebbe aspettato tutto il 2009 prima di portare la nuova consolle portatile in Europa.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :