Pocket Shark: la penna da autodifesa


Quando eravamo piccoli, le nostre nonne ci dicevano sempre di stare attenti alle cose che dicevamo o scrivevamo perché le parole possono ferire più di una spada. Naturalmente era una metafora, ma oggi con questa penna Pocket Shark la metafora potrebbe diventare realtà.
E con una spesa di soli 7$ (5,50 euro), non è mai stato più facile far fuori un avversario con uno strumento per la scrittura. La descrizione del prodotto, data dal produttore Cold Steel, è fredda e spietata tanto quanto la penna stessa:
"(La Pocket Shark) ha pareti 4 volte più spesse dalle altre penne. Questo vuol dire che è costruita per resistere agli impatti e, in un'emergenza che richiede autodifesa, può diventare un'efficiente Yawara per cacciare l'aggressore. In più, il tappo a vite sulla punta resterà sempre al suo posto e non cadrà come con qualsiasi altra penna quando sferrate un colpo o quando praticate una leva al braccio o una immobilizzazione".

Ottima per scrivere un infuocato rapporto al vostro capo e per difendervi in un vicolo buio tornando a casa dopo l’ufficio, nello stesso giorno.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :