Gli Oscar sono infetti, parola di McAfee


"Internauti cinefili, attenti a quello che scaricate". E' il messaggio che McAfee, il noto produttore di antivirus, lancia all'indomani della notte degli Oscar. Stando a quanto riferisce McAfee, il film indiano "Il Milionario", vincitore di diverse statuette tra cui quella per Miglior Film, sarebbe stato superato da "Frost Nixon" nella classifica delle pellicole preferite da chi sparge virus in giro per il web. "Frost Nixon - dice McAfee - si guadagna l’Oscar come il film più pericoloso da cercare nel cyberspazio". L'azienda ha addiritutra stilato una classifica parallela a quella proclamata dal palco del Kodak Theater con le ricerche più a rischio.
"I fan alla ricerca della stella di 'The Reader', Kate Winslet, o che digitano nei motori di ricerca 'Kate Winslet pictures/screen saver' - dichiara ancora l'azienda -, hanno il 20% di probabilità di visitare un sito pericoloso e avere il PC sotto la minaccia di spyware, spam, phishing, adware, virus e altri tipi di malware".

Ecco la classifica stilata da McAfee:

  • Attore più pericoloso: Brad Pitt
  • Attrice più pericolosa: Kate Winslet
  • Attore non protagonista più pericoloso: Philip Seymour Hoffman
  • Attrice non protagonista più pericolosa: Penelope Cruz
  • Film più pericoloso: Frost Nixon

Se tutto questo sia vero, non lo possiamo dire con sicurezza, non fosse altro perché a diffondere i dati è un’azienda, rinomata e di qualità certo, ma che, guarda caso, produce proprio antivirus.

Non a caso McAfee conclude il suo comunicato così: “Per essere sempre aggiornato sulle ultime novità degli Oscar senza correre rischi, i fan possono utilizzare la tecnologia SiteAdvisor, uno strumento da scaricare gratuitamente che classifica automaticamente i siti web e informa sui possibili pericoli”.

L’unica cosa che ci sentiamo di aggiungere è che questo tipo di minacce per la sicurezza dei PC si possono trovare davvero ovunque, quindi anche facendo ricerche sui vincitori degli Oscar. Perciò , qualsiasi antivirus o tool di protezione decidiate di usare, la scelta migliore è quella di tenerlo sempre aggiornato all’ultima versione e in più ricordate che è sempre meglio fare molta attenzione a cosa si scarica, da dove e a cosa si acconsente navigando sul web.

Tags :