Il tè che illumina le vostre serate


L'idea di luce del designer coreano Wonsik Chae ha la forma di una bustina di tè riempita di molecole fluorescenti che reagiscono agli agenti chimici contenuti nella tazza. Il risultato: un nuovo significato all'espressione "tea light" (avete presente? quelle piccole candele che si usano nei diffusori di esenze o per tenere caldo il tè).
Proprio come fareste con una normale tazza di tè, infilate la bustina e comincia la reazione. A questo punto, intingete la bustina più volte e lasciate che le molecole scivolino nella miscela chimica. Fatelo più di una volta per rendere la miscela più scura e quindi la luce più brillante.
Anche se sono pensate per rendere più originali le vostre feste, è bene che avvisiate i vostri ospiti spiegando loro di cosa si tratta: come è facile immaginare, questo tè non è bevibile.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :