E’ uscito Chrome 2.0 Beta: pochi aggiornamento per una nuova release (e una sorpresa per gli utenti Ubuntu)


Togliere l'etichetta di Beta da Chrome
non deve esere stata una cosa semplice per Google, ma pare che alla fine abbiano dovuto rimettercela. La versione 2.0 beta di Chrome è adesso disponibile per Windows, con un piccolo regalo agli utenti Linux.
Chrome 2.0 non è una revisione completa e all'utente finale le novità appariranno fin troppo ridotte. La visualizzazione con Chrome dovrebbe essere dal 25% al 35% più veloce rispetto all'ultima versione, con la parte del leone giocata da una semplificata gestione del javascript. Il resto dei miglioramenti, dal completamento automatico, a nuove opzioni per le schede e il supporto per script personalizzati dall'utente, sono benvenuti, ma visto così somiglia più a una versione 1.5 che a una 2.0. Per giustificare una versione nuova, ci voleva qualcosa di più eclatante come, per esempio, quel tanto chiacchierato supporto per le estensioni.

Per gli utenti di Linux Ubuntu, il più spartano Chromium è sempre stato una tragedia da istallare. Adesso, il processo di istallazione è stato estremamente semplificato. Tutto quello che gli utenti di Ubuntu dovranno fare da adesso è un semplice apt-get del pacchetto “chromium-browser” e fare un giro per vedere che funziona e anche bene.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :