iPhone 3.0: non dovrete più scaricare nuove applicazioni per avere gli aggiornamenti


Come sicuramente sapete e come vi avevamo anticipato giorni fa, ieri sera Apple ha presentato la versione 3.0 del sistema operativo dell'iPhone. Vediamo, un po' per volta, le novità più importanti partendo dalle applicazioni.
Piuttosto che produrre applicazioni interamente nuove o livelli addizionali per i giochi, con l'iPhone 3.0 è possibile caricare nuovi contenuti nelle applicazioni già esistenti.

  • C’è il supporto per scaricare contenuti aggiuntivi dall’interno delle applicazioni, piuttosto che essere costretti a scaricare una nuova apllicazione per intero. Questo significa, nuove città per le guide turistiche, nuovi livelli per i giochi, e questo genere di cose che adesso possono essere vendute separatamente dalle applicazioni originarie.
  • Gli sviluppatori stabiliscono il costo delle aggiunte e Apple tiene per sé il 30%. Questo, naturalmente, vale solo per la applicazini a pagamento, quelle gratuite non potranno avere questo tipo di aggiornamenti.
  • C’è anche una forma di abbonamento a disposizione, il che significa che riviste e periodici possono vendere un’applicazione a pagamento e poi inviare gli aggiornamento regolarmente.
  • E’ bello non doversi districare tra 15 diverse versioni di X-Planes o tra le centinaia di guide turistiche presenti sull’App Store.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :