In attesa del netbook Apple, la Cina fa da sé


Certo, possiamo sempre aspettare che Apple si decida a rilasciare il suo primo netbook (sempre che ne abbiano intenzine). Ma laggiù in Cina c'è chi ha deciso che aspettare è inutile e ha fatto da sé.
Proprio così, i produttori di Shenzhen hanno creato il loro personale netbook. E in pieno rispetto del copione fashion, ha un divertente frutto al contrario che decora il coperchio.
Dal punto di vista delle specifiche, il WF188 non è poi così male. Ha uno schermo LED da 10 pollici con una risoluzione di 1024x576, un processore Via Nano da 1.3GHz con chipset VIA VX855 e un massimo di 2GB di RAM. Potete scegliere tra avere la versione con hard drive da 160GB o quella con SSD da 64GB. Bluetooth, wireless 802.11b/g e la connettività HSDPA 3.5G fanno parte del pacchetto.
A dispetto del logo, il WF188 funziona solo con Windows XP o Linux. Ma hey, potete sempre sfidare le vostre qualità di hacker e provare a installare OSX su questo netbook come qualcuno ha già fatto con il Dell Mini 9.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :