BaccoBox, l’etilometro di precisione da tenere nel vostro locale

Chi di voi non ha mai provato uno di quegli etilometri usa e getta o quelli che si trovano a pochi euro nei negozi di elettronica? Anche solo per la curiosità di sapere quante birre o bicchieri di vino o cocktail ci vogliono per superare il limite previsto dalla legge per mettersi alla guida: quell’oscuro, quanto facile da raggiungere, 0,5.
Dallo scorso anno i locali pubblici italiani sono obbligati ad esporre le famigerate tabelle alcolemiche che però non sempre è facile interpretare. Ecco che allora, AvMap, una delle principali aziende nel campo della cartografia digitale, decide di venire incontro ai gestori dei locali sottoposti all’obbligo, con il suo BaccoBox, un etilometro da parete semplice da usare e da gestire.
E’ uno strumento elettronico che fornisce in tempo reale il valore numerico esatto corrispondente al proprio tasso alcolemico, non un semplice si/no.
E’ alimentato a batterie, quindi non richiede istallazioni particolari né cavi, e impiega solo pochi secondi a resettarsi tra una misurazione e l’altra. Sarà presentato al VinItaly di Verona che aprirà i battenti domani per concludersi il 6 aprile prossimo. Il prezzo non è stato rivelato, ma AvMap dice: “BaccoBox è gratuito, economico e preciso“. E’ gratuito o economico?

Tags :